Immagine
 Il sito web... di Marco Poli
 
e poi ci troveremo come le star,
a bere del whisky al Roxy Bar...

Vasco Rossi, Vita spericolata
” 
 
\\ Home Page : Articolo
2016: nove secoli fa la nascita del Comune di Bologna
 Marco Poli (del 24/04/2011 alle 20:28:29, in Articoli, visitato 2717 volte)
Nella storia di Bologna vi sono date che segnano, come in un certificato anagrafico, i momenti più importanti della sua vita. Nel 1888 Giosuè Carducci ed altri individuarono nel 1088 la data di fondazione dell’Università di Bologna e perciò si celebrarono gli otto secoli di vita dell’Ateneo in una ricca cornice di avvenimenti che posero la città all’attenzione dell’intero Paese e non solo. Si colse l’occasione per dar vita ad una grande “esposizione” che servì a far conoscere la storia, l’arte, i prodotti della neonata industria bolognese, le specialità gastronomiche.
Ora, all’orizzonte, si profila una nuova data, il 2016, che potrebbe rappresentare una grande occasione per attirare l’attenzione sulla città: quell’anno coinciderà con il nono centenario di fondazione del nostro Comune. Infatti nel 1116 Bologna ottenne dall’imperatore Enrico V ”privilegi” fiscali e amministrativi, oltre che una sorta di “assoluzione” nei confronti della cittadinanza che l’anno precedente aveva distrutto il castello imperiale posto nella zona di via Porta di Castello - via Galliera. Con quell’atto, Enrico V ottenne la fedeltà e l’alleanza militare di Bologna e Bologna ottenne l’autonomia amministrativa, il potere di avere proprie magistrature ed un governo locale. Alla stesura del solenne documento collaborò anche il grande giurista Irnerio. Si può affermare che la data “magica” del 1116 è, per tradizione, considerata la nascita del Comune di Bologna: non a caso il documento di Enrico V è quello che apre il “Registro Grosso” (conservato all’Archivio di Stato) che raccoglie gli atti fondamentali della vita del nostro Comune.
Il 2016, quindi, potrebbe rappresentare un anno di festa dell’identità e dell’orgoglio cittadino, una grande occasione per restauri e progetti, per ricollocare Bologna nello spazio che le compete in Italia e in Europa.
Il nuovo Sindaco vorrà cogliere questa opportunità?
Articolo Articolo  Storico Storico Stampa Stampa


COMMENTI
A causa di eccessive intrusioni di fastidiosi "spammer", ho dovuto disabilitare i commenti, almeno per un certo periodo. Al momento, se desiderate mandarmi un messaggio, utilizzate l'indirizzo di posta elettronica marcopoli[chiocciola]marcopoli.it, comunicandomi eventualmente se volete che il vostro scritto venga comunque reso pubblico in calce all'articolo a cui si riferisce. In tal caso provvederò io stesso a inserirlo manualmente. Grazie.
Ci sono 247 persone collegate

< novembre 2019 >
L
M
M
G
V
S
D
    
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
 
             

Cerca per parola chiave
 

Titolo
Agenda Conferenze (1)
Articoli (112)
Articolo (4)
Biografia (1)
Cose d'altri tempi - Rubrica del Resto del Carlino (9)
Curiosità petroniane (8)

Raccolti per mese:


Gli interventi più cliccati

Gli ultimi commenti:

Gent.mo dott. Poli, per conto dell'Ass...
16/02/2012 alle 16:45:01
 Mauro Marroni

Ricordo che da studente, negli anni 60...
08/02/2012 alle 01:12:14
 Aristide S.

Posso assicurarle che nell'interrato e...
15/01/2012 alle 21:06:16
 Anna Domenica Toffenetti

Buonasera. Vorrei sapere se il superme...
13/01/2012 alle 14:43:45
 Adele









15/11/2019 @ 04:37:55
script eseguito in 75 ms


Area Riservata