Immagine
 Il sito web... di Marco Poli
 
una città senza pietà, la mia città,
ma com’è bella la mattina,
quando si sveglia, quando si accende...
e com’è dolce certe sere...
...
dove sarà, prima era qua...

Luca Carboni, La mia città
” 
 
\\ Home Page : Articolo
100 anni fa: premiata la macchina che faceva 5000 tortellini all’ora.
 Marco Poli (del 11/03/2012 alle 12:22:45, in Articoli, visitato 2371 volte)
Nel 1909 la ditta Bertagni che produceva pasta fresca, ed in particolare tortellini, aveva alle dipendenze ben 95 donne addette alla produzione di tortellini e altra pasta: in quegli stessi anni si stava perfezionando una macchina che poteva svolgere il lavoro di 20 di esse producendo automaticamente 5000 tortellini all’ora. A realizzare questa macchina, che nel 1912 fu premiata con la medaglia d’oro del “Premio Umberto I”, fu la ditta Zamboni & Troncon con officina in via Frassinago. In quell’officina si progettarono e costruirono varie macchine per la produzione di pasta fresca. Ma il maggior successo fu appunto la macchina per produrre i tortellini: stendeva la sfoglia, la tagliava in quadretti sui quali veniva collocato il ripieno e, infine, chiudeva il tortellino. Altre macchine preparavano le tagliatelle, gli stricchetti, le farfalle e altri tipi di pasta. Fu anche costruita una macchina che riempiva le confezioni di pastina glutinata: la macchina ebbe grande successo e fu esportata in tutto il mondo. Si può dire che aprì la strada all’industria del packaging che si fece onore, nei decenni successivi e fino ai nostri giorni, nel distretto industriale bolognese. Alcuni dei giovani tecnici dell’officina di via Frassinago fondarono nuove aziende, come Armando Simoni (OMAS penne stilografiche) e Otello Cattabriga (macchine per gelati). Essi avevano frequentato l’Istituto Tecnico Aldini Valeriani, la scuola dalla quale uscirono tecnici sopraffini ed anche imprenditori. Nel 1921 la ditta si sciolse per costituire, assieme ad altre aziende, la SABIEM. Ma alcuni anni dopo, la ditta Zamboni si ricostituì per continuare a produrre macchine per fare tortellini e pasta di vario genere. Dopo vari trasferimenti, le Officine Meccaniche Zamboni operano con successo a Casalecchio di Reno, in via Cimarosa: e continuano a fare macchine per prodotti alimentari. Compresi i tortellini.
Articolo Articolo  Storico Storico Stampa Stampa


COMMENTI
A causa di eccessive intrusioni di fastidiosi "spammer", ho dovuto disabilitare i commenti, almeno per un certo periodo. Al momento, se desiderate mandarmi un messaggio, utilizzate l'indirizzo di posta elettronica marcopoli[chiocciola]marcopoli.it, comunicandomi eventualmente se volete che il vostro scritto venga comunque reso pubblico in calce all'articolo a cui si riferisce. In tal caso provvederò io stesso a inserirlo manualmente. Grazie.
Ci sono 415 persone collegate

< agosto 2019 >
L
M
M
G
V
S
D
   
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31
 
             

Cerca per parola chiave
 

Titolo
Agenda Conferenze (1)
Articoli (112)
Articolo (4)
Biografia (1)
Cose d'altri tempi - Rubrica del Resto del Carlino (9)
Curiosità petroniane (8)

Raccolti per mese:


Gli interventi più cliccati

Gli ultimi commenti:

Gent.mo dott. Poli, per conto dell'Ass...
16/02/2012 alle 16:45:01
 Mauro Marroni

Ricordo che da studente, negli anni 60...
08/02/2012 alle 01:12:14
 Aristide S.

Posso assicurarle che nell'interrato e...
15/01/2012 alle 21:06:16
 Anna Domenica Toffenetti

Buonasera. Vorrei sapere se il superme...
13/01/2012 alle 14:43:45
 Adele









20/08/2019 @ 06:08:06
script eseguito in 84 ms


Area Riservata